GIOCHI MATEMATICI DEL MEDITERRANEO 2016

(EMBLEMA E.R.A.)

EUROPEAN RADIOAMATEURS ASSOCIATION

Sezione di Palermo

Palermo 23/04/2016

Il successo di partecipazione studentesca al Campus dell’Università degli studi di Palermo per la finale dei Giochi Matematici del Mediterraneo, si è ripetuto anche quest’anno il giorno 23 aprile 2016.
Un nutrito esercito di concorrenti provenienti da tutte le regioni d’Italia ha, infatti, affollato le strutture universitarie all’uopo predisposte, per consentire ai concorrenti di svolgere al meglio e con tutti i comforts del caso il programma prefissato per la finale nazionale.
Il gruppo dei volontari di Protezione civile dell’European Radioamateurs
Association – Sezione di Palermo, che da anni ha dato il suo valido ed imprescindibile contributo alla manifestazione in termini di organizzazione logistica e di mantenimento dell’ordine durante tutto lo svolgimento della manifestazione, ha riscontrato un significativo successo, attraverso il proprio comportamento esemplare sotto ogni punto di vista e attraverso la simpatia dimostrata anche da parte dei concorrenti: su di loro infatti hanno potuto riporre ogni istanza di sostegno per tutte le loro necessità non sempre facili, specie in presenza di un numero così elevato di concorrenti.
Le gialle ed appariscenti divise degli operatori ERA si sono districate
brillantemente in ogni circostanza, dando esemplare dimostrazione di dignitosa professionalità nel mantenimento dell’ordine, disponibilità e buon cuore, riscuotendo in cambio cordialità, rispetto, ed un percepito senso di affidabilità e, perché no, di simpatia per la spontaneità di comportamento.
I volontari della nostra ERA, infatti, sono stati sempre accanto ai ragazzi,
soddisfacendo ogni richiesta ed ogni curiosità, lasciando nei loro cuori e nelle loro menti un’impronta ed un ricordo sicuramente indelebile, di cui possiamo essere fieri oltre ogni normale immaginazione, in un tempo in cui gli egoismi avanzano rigogliosi nella foresta delle umane debolezze.
Un grazie veramente sentito è stato conseguentemente rivolto a tutti, non solo dal Presidente della Sezione di Palermo, Dr,Gionvanni Arcuri IT9 COF, ma anche dagli Organizzatori dei giochi, riconoscenti per la gratuita spontanea, sentita e generosa dimostrazione di civico sentimento di altruismo, che non può avere un riscontro migliore di riconoscenza, se non l’ augurio di poter continuare ad usufruire di questa preziosa collaborazione anche per le future edizioni.
Un senso di intima commozione pervade chi scrive, al pensiero che la
generosità d’animo, che sempre ha contraddistinto i nostri volontari, ha reso grande quella famiglia chiamata “E.R.A.”, il cui sacro nome, grazie al loro continuo, inarrestabile, entusiasta apporto, viene sempre più innalzato agli onori delle cronache ed il cui destino troneggia, superbo, e sarà proiettato sempre più, al di sopra di ogni terrena consorteria e di ogni umana immaginazione.
IT9 WAT Mimmo Radosta,
grazie alla collaborazione di
IW9 CHH Tony Marletta
e di IT9 AAD per il servizio fotografico

Facebooktwittergoogle_plusby feather

Author: Mimmo Radosta