IN MEMORIA DI UN AMICO

Caro Massimo,

nessuno di noi avrebbe mai immaginato che questo giorno sarebbe arrivato così all’improvviso, solo qualche giorno fa ci eravamo sentiti per telefono ripromettendoci di vederci per “”prendere un caffè”,  e invece eccomi qua a ricordare la bella persona che eri, il tuo coraggio e la tua determinazione, il tuo entusiasmo e la tua forza, la tua grinta la tua allegria, la tua generosità e il tuo altruismo.

Tutti ricordiamo quanto fosse bello il tuo sorriso e quanto rassicuranti fossero le tue parole; noi volontari di Protezione Civile ti abbiamo conosciuto come un grande amico, un ragazzo senza malizia e con tanta voglia di vivere. Oggi durante il funerale le parole lette dall’Ing. Serio mi hanno commosso, hanno commosso tutti i presenti ; il non poterti più rivedere ci rattrista molto e tutto quello che ci resta di te è racchiuso nei nostri ricordi.

Ma i ricordi, sono l’arma più potente di tutte: nessuno è in grado di cancellarli e quelli più forti sopravvivono persino al tempo. I ricordi sono il ponte tra questa vita e l’eternità . I ricordi sono il nostro bene più prezioso e se un giorno ci verrà voglia di rivederti e non potremo farlo ci tufferemo proprio in un ricordo, lo rivivremo assieme e allora sarà compiuto un piccolo grande miracolo.

L’amicizia è un qualcosa che non si distrugge e non finirà mai tutti gli amici e i colleghi di ricorderanno per sempre.

Che la terra ti sia lieve ,e un abbraccio a chi ti ha amato e voluto bene Ciao MASSIMO…..

Giovanni Arcuri

Presidente ERA Palermo

Facebooktwitterby feather
Avatar

Author: Presidente IT9COF